homehomehome

Powered by:
© Barozziweb

Le gole di Fara San Martino e Roccascalegna

Torna indietro
 
Ingrandisci




Durata Viaggio: 1 gg
Partenza: 05/06/2022
Ritorno: 05/06/2022

Prezzo : 45,00
(i prezzi si intendono IVA e quota di iscrizione inclusa)

  Altre Immagini:

LE GOLE DI FARA SAN MARTINO, LA PETRA D’ABRUZZO e ROCCASCALEGNA


05/06/2022



Partenza dal piazzale antistante il Centro Commerciale Meridiana di L’Aquila alle ore 07.00, viaggio in autostrada con soste lungo il percorso e arrivo in tarda mattinata a Fara San Martino, in provincia di Chieti, dove c'è un luogo speciale che bisogna visitare assolutamente. È uno dei posti più belli del Parco Nazionale della Majella, un vero e proprio canyon che si raggiunge dal borgo di Fara San Martino. Le Gole di Fara San Martino. La strettissima gola lunga 14 chilometri, dalle pareti a picco, ci condurrà fino sulla vetta del Monte Amaro nel cuore della Majella. Nelle Gole si visitano i resti del Monastero di San Martino a Valle. Secondo l'iconografia cristiana fu Fra Martino che aprì gli stretti valichi tra le rocce per permettere agli abitanti del posto di raggiungere i pascoli verdi e le sorgenti più in alto. A testimoniare il tocco miracoloso del santo ci sarebbero i segni rotondi dei gomiti usati per aprire il varco e lasciati sulla roccia. Le Gole di San Martino sono l'ingresso ad uno dei più lunghi valloni appenninici, il vallone di Santo Spirito che da Fara San Martino sale sul tetto della Majella. Il bellissimo valico è costruito dall'erosione provocata dal Fiume Verde, realizzando un vallone che arriva fino al borgo. All'interno delle Gole si potranno visitare i resti di un monastero tornato alla luce nell'800. La storia del monastero di San Martino a Valle è ancora tutta da scrivere. Quello che si sa è che risale all'anno mille. Secondo alcuni sorge sulle ceneri dell'antico cenobio di San Martino Eremita. Il monastero divenne un luogo di rifugio e spiritualità per monaci ed eremiti. Le gole lo sono oggi per diverse specie di uccelli tra cui l'aquila reale, il falco pellegrino e il lanario. 

DESCRIZIONE DELL’ESCURSIONE:
percorso di tipologia E ovvero escursionistico, adatto a Famiglie con bambini da 6 anni in su, non si può partecipare con il passeggino. La lunghezza è di circa 3,5 km su sentieri a fondo pietroso o sterrato (consigliato abbigliamento sortivo, zaino, scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita, abbigliamento a strati, cappellino per il sole e crema solare, merenda o frutta secca, acqua). L’organizzazione fornirà il caschetto per entrare nella valle. Percorso esposto al sole con un dislivello di circa 100 metri. L’escursione durerà circa due ore e mezzo compreso le soste. 

Tempo libero per un pic-nic e pranzo al sacco. Alle ore 14.00 massimo proseguimento per Roccascalegna. Circondato dalla Majella, si erge questo suggestivo castello medioevale arroccato in cima a una collina rocciosa come se fosse un suo naturale proseguimento. La sua posizione inclinata sulla parete montuosa lo incastona nel paesaggio aspro in modo unico e scenografico. Qui oltre a visitare le antiche mura della fortezza si può ammirare uno dei panorami più significativi d’Abruzzo. Inoltre il piccolo villaggio di Roccascalegna è un gioiello raro da abbinare al castello per una gita di un giorno che si farà ricordare. Dopo la visita, alle ore 18.30, partenza per il rientro in sede con arrivo previsto per le ore 21.30 circa.


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE EURO 45,00

programma realizzabile al raggiungimento di minimo 40 partecipanti


LA QUOTA COMPRENDE:
- Viaggio in pullman G/T A/R e per escursioni della ditta Chiarelli Viaggi sas;
- Guide ambientali per la visita alle gole di Fara San Martino e all’Abbazia;
- Caschetto di protezione durante l’escursione;
- Ingresso al Castello di Roccascalegna e all’Abbazia di Fara San Martino;
- Organizzazione Tecnica di Elisir Travel Service srl;
- Pedaggi, parcheggi, tasse d’ ingresso (ZTL) e tutto quanto di competenza del trasportatore;
- Assicurazione RC di 50 milioni di euro relativa al trasporto;
- Assicurazione medica di base;
- Iva;

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Mance, bevande, pasti non menzionati, ingressi in genere e tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “LA QUOTA COMPRENDE”.


N.B.: La Valkiria by Elisir Travel Service si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche al programma qualora lo ritenga tecnicamente necessario. Tali modifiche non cambierebbero sostanzialmente il programma stesso. 


FONDO DI GARANZIA, obbligatorio per agenzie di viaggi e Tour Operator

Gentile cliente, desideriamo informarla che la Valkiria by Elisir Travel Service srl, al fine di adempiere ai nuovi obblighi previsti dall’articolo 50 del Codice del Turismo ha sottoscritto una polizza assicurativa apposita con in collaborazione con “NOBIS' (polizza n° 6006003223/Z). 
L’obbligo di attivare la copertura assicurativa è imposto dall’articolo 50 comma 2 del Decreto Legge n°79 del 23/5/2011 (codice del turismo) entrato in vigore dal 1° Luglio 2016 e prevede il rimborso del prezzo versato dai viaggiatori per l’acquisto del pacchetto turistico e per il rientro immediato del turista, nei casi di insolvenza o fallimento dell’organizzatore o dell’intermediario.    


Stampa Programma in pdf
home
home
home
  Elisir Travel Service - P.Iva 01774940447 - Tel. +39 0734 643159 facebook  
viaggi di nozzechi siamo servizi Homeprogrammi condizioni foto pullman Link utili Contatti english